[Sfide] Nicola Amoruso

Nicola Amoruso nasce nel 1974, in una burrascosa notte d’agosto a Cerignola.
Dopo poche ore viene ceduto a titolo definitivo alle giovanili della Sampdoria.

Lì ha modo di tirare i primi calci al pallone, ma dallo spogliatoio ligure viene mandato in campo con la maglia della Fidelis Andria, dove colleziona 34 presenze e 15 gol. La società, stupita dall’ottimo rendimento, lo cede al Padova, dove il giocatore continua a segnare e incantare.
Il 1996 è l’anno dell’esplosione: lo acquista la Juventus dei campioni. Amoruso non sfigura e attira l’attenzione di numerosi talent scout.
Nello stesso momento Sonia, sorella di Nicola, attira l’attenzione di Alex Del Piero. Sonia ed Alex rimangono a Torino mentre Nicola viene stranamante, quanto improvvisamente, ceduto.
Da quel momento in poi, Nick cambia squadra una volta ogni 16 ore: Perugia, Napoli, di nuovo alla Juventus (per controllare la sorella), di nuovo al Perugia (la sorella stava bene dove stava) che nel 2002 lo gira poi in prestito al Como.
Dopo la permanenza record di 6 mesi nella città lariana passa al Modena. Lui segna e convince ma la squadra retrocede e il giocatore si svincola e se ne va a Messina. Il Presidente modenese sopporta la presa di posizione: lo riassume temporaneamente e poi lo cede al Messina.

La sua presenza carismatica pesa nell’attacco isolano e quindi viene ceduto senza troppi fronzoli alla Reggina.
A Reggio diventa anche capitano, gioca con continuità la sua brava stagione mettendo a segno un record di 17 gol. L’estate successiva inizia una lunga serie di trasferimenti.

Il suo rapporto con la Nazionale è stato da sempre idilliaco. Nel 1996 viene incluso nella lista dei convocati per le Olimpiadi di Atlanta in qualità di riserva a casa ma dopo una trattativa lampo viene ceduto alla Nazionale Angolana.

Dopo il suo ultimo campionato, disputato con la Reggina, senza dire niente a nessuno, si imbarcò su un cargo battente bandiera liberiana. Fece due volte il giro del mondo e non riuscì mai a capire che cazzo trasportasse quella nave.
Ma forse un giorno lo scoprirà.

Le squadre dove ha militato Nick dal 1934 ad oggi.

Dadofelix

 

Annunci

3 commenti to “[Sfide] Nicola Amoruso”

  1. siete ingenerosi, da tifoso juventino posso dire che se non era per lui e il buon bobone vieri il campionato 96/97 non l’avremmo vinto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: