[Euro 2012] Italia – Irlanda: 2-0. La colpa non è loro, il problema sono io.

Si, va bene, ho sbagliato io.
Gli spagnoli non hanno fatto il biscotto e sono stati onesti.
Anche se a conti fatti avrei pagato per assaggiare il biscotto ispano-croato, almeno mi sarei risparmiato di vedere ancora una partitona dell’Itali(ett)a.

Il problema non sono loro, sono io. 

Sono io che sputo nel piatto azzurro dove tifo, sono un cazzo di Scilipoto Italiotis. Me ne dolgo altamente.

Io allo stadio. A tifare quello che mi serve.

Ma che ci posso fare se questa Nazionale fa più tenerezza che passione? Ma è colpa mia? Eh?
Dico solo una cosa: Buffon, Abate, Barzagli, Chiellini, Balzaretti, De Rossi, Pirlo, Marchisio, Motta, Cassano, Di Natale. Difficile essere più chiari di così. Una buona squadra da metà classifica di serie A.

Come si può tifare con passione uno come Cassano che quando ha colpito di testa pensava se Ibrahimovich e Thiago Silva sarebbero rimasti al Milan?

I megghie stramilamuert de chedda sfogaciol de mam’t puttuen! H ftt gg!! Ma Ibra poi? Che fa? E Thiago?

Come si può tifare con passione per Barzagli, con quella faccia da “… che cazzo ci faccio io qui? Chi sono questi? I verdi sono i miei? Oddio, ho passato il pallone a uno verde e la gente ha rumoreggiato… che gaffe“. Come si può tifare con trasporto per… Abate? Abate?

ABATE?

Non sono razzista, non sono antimilanista, non ho preconcetti ma… Abate? Non ha giocato manco troppo male, poveraccio, anzi. Ma io sono (ero) abituato a vedere con quella maglietta azzurra Nestamaldinicannavaro.
E te sei abituato male, bello mio.
Dicono.

Mica devo tornare troppo indietro con la memoria…

Niente.
Io tifo per questa gente. Tifo a momenti alterni ma ci tifo. Li mando a fare riccamente in culo per tutta la partita poi  quando Balotelli segna [quel gol] mi esalto come un tacchino in amore. Dimentico del fatto che poco prima lo stesso Balotelli aveva tentato di uccidere un irlandese con una gomitata da sedia elettrica.

Bonucci finge di baciare Balotelli ma mette una mano davanti la bocca. E’ più igienico, dice.

Il problema sono io.
Il vero problema è che mi viene la pelle d’oca durante l’inno nazionale.
E’ come essere buoni solo a Natale.

Sono critico e cinico a gettoni. Finito l’effetto torno a tifare in piedi sul divano.
Torno a pensare che Prandelli sia un vero commissario tecnico degno di una nazionale qualsiasi; torno a pensare che Cassano sia un talento (di Bari Vecchia, si), che Balotelli possa essere la chiave dell’Europeo, che Balzaretti (onore a lui) fa Scirea di secondo cognome e chi gioca di merda oggi andrà meglio nella prossima partita. Andrà.

Il problema sono io, non loro.
Io mi sfogo su un blog ma aspetto di sapere chi affronteremo nella prossima partita. Sono schizofrenico.
Odi et amo. Forza e fanculo. Eros e Thanatos. Di Natale e Giovinco.

Sorridi Cè. Stavolta è andata di lusso. Sorridi meglio però, chè si vede troppo hai strippato.

Prima di tornare al centro di igiene mentale vorrei dedicare un saluto, un ricordo, un requiem a quella che una volta era LA TELECRONACA DELLA NAZIONALE. Sorrido nostalgico a quei tempi in cui Caressa era solo uno spermatozoo, quando si era tutti più felici. Quando la partita non la vedevi, non te la raccontavano: la sentivi.
Quando uno come Pizzul era di casa, e ti emozionavi davanti ad un “eeeeeeeeeeee… tutto molto bello” oppure “torna in campo con una vistosa fasciatura“.

L’arbitro fischia l’inizio delle ostilità. – fiiiiiit– Partiti.”

Mi manchi.

Annunci

2 commenti to “[Euro 2012] Italia – Irlanda: 2-0. La colpa non è loro, il problema sono io.”

  1. E si bei tempi quelli, quando tutti sti mercenari fuori e dentro il campo erano spermatozoi. Era un altro mondo, quando c’era la partita di pallone tutto era magico, ci si divertiva di più, le immagini le vedevi solo la sera e qualche volta neanche le vedevi. Tutto era legato all’immaginazione, alla fantasia, alla passione e alla gioia. Che tempi! Mi mancano.

  2. Siamo decisamente due nostalgici: anzi, no.
    Siamo molti, ma molti di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: