[Euro 2012] Italia-Inghilterra: 4-2. La prossima volta avvisate prima.

Ditelo, senza problemi di sorta. Tranquilli, davvero.
Se volevate vedermi morto tra atroci sofferenze, sbocchi di sangue, con il cuore grosso come quello di un bue e con le extrasistole a ritmo ska, potevate dirlo prima. Mi sarei quantomeno preparato un mini testamento.
Inoltre, cari i miei azzurri, vi siete subdolamente coalizzati per farmi fare pronostici della minchia a ripetizione. Una partita giocate di merda (con tutto il rispetto per la merda), un’altra me la fate da finale de Coppa der Monno.
No, cari ragazzotti, non vale. Poi va a finire che mi affezziono e se perdiamo ci rimango pure male.
Siete una squadra mediocre, su, ammettetelo dai.
Per favore.
Caro Dadofelix non siamo d'accordo con te. Cretino.

Caro Dadofelix non siamo d’accordo con te. Cretino. Meglio se vai a fare pronostici sul campionato di Curling.

 
E quindi insomma mi ritrovo a tifare per l’Italia. Per la Nazionale italiana. Assurdo.
La Nazionale di Abate e Balzaretti che, lascia stare, tutto rispetto.
La Nazionale di De Rossi Pirlo Marchisio, mamma mia fermati.
La Nazionale di Gigibuffon che poi ci torno su  perchè ieri sera lo volevo sposare.
La Nazionale di Cassano. Cassano. Cassano. Tenetevi in mente il nome di questo giocatore: ha un futuro dietro le spalle.

Antonio, sei un bravo ragazzo. Però dovresti iniziare, chessò, a giocare bene adesso. Chè serve.

Perchè non è che non hai giocato proprio benebene, eh. E’ che di tiri da 340 metri  ne fai un po’ troppi Antò, e come hai visto, non entrano tutti.

Il capitano del Chelsea consola Cassano, che gradisce.

Quindi: ricapitoliamo.
Antonio, tu hai talento (sempre di Bari Vecchia, si intende) e però che lo devi da utilizzare. Sennò te ne torni a Barivecchia. A piedi.

Danielino ha fatto il mazzo a tarallo al suo idolo.

Per non parlare del fatto che nei primi 20 secondi del primo tempo ci sono state 78 chiare occasioni da gol per entrambe le squadre. Dal palo di De Rossi (se fosse entrata sarei andato in giro con una manica abbassata per tutta l’estate), alla parata a una mano d’istinto di Buffon. E, diciamolo, siamo nel campo della magia.

La parata vista da dietro

La parata vista da davanti

Tornando alla partita con l’Inghilterra nell’unico, giuro, commento tecnico. L’Italia ha fatto la partita, ha controllato quasi sempre il ritmo di gioco anche se dopo i primi 20 minuti pensava di giocare contro la Spagna; e quindi giù a passaggetti tiki-taka spaccamaroni. Quando si è resa conto che la Spagna non indossa la divisa bianca con lo stemma dell’Inghilterra s’era fatto il 90°. Cazzo, tardi. Vabò andiamo ai supplementari và, che all’italiano medio ci piace soffrire. Poi se fanno i buoni ci scappano anche i rigori.

Detto fatto.

La lotteria dei rigori.
Che poi avete pure rotto il cazzo con sta termilonologia calcistica della “lotteria dei rigori”. I rigori sono semplicemente la pratica più barbara da quando l’uomo ha messo piede su questo pianeta.

Ed ecco che nei momenti che anticipano i tiri dal dischetto l’Italia è una e indivisibile. E’ una Repubblica democratica, fondata sul calcio.
In quei momenti carichi di pathos anche i leghisti pensano che Balotelli sia italiano.

Allora via con la sequenza (solo dell’Italia sennò che palle):

L’italiano Mario Balotelli che invita la curva inglese ad aggrapparsi in maniera decisa al.

MoRtolivo. Viva il cuore grosso degli italiani

Francesco Pirlo. Prego, raccontate pure con franchezza cosa avete fatto quando avete visto la palla entrare in porta. Al ralllllle, nta. To: re.

Oh, incredibile. Di nocerino che tira il rigore (con una freddezza micidiale) non esistono prove iconografiche. Sorry Antò.

Ecco. Prima del rigore di Diamanti lo vogliamo mettere il paratone che Gigi Buffon ha piazzato ad Ashley Cole? Eh? Si, và, mettiamocelo che un po' di emozioni ce l'ha date anche lui...

Ecco. Prima del rigore di Diamanti lo vogliamo mettere il paratone che Gigi Buffon ha piazzato ad Ashley Cole? Eh? Si, và, mettiamocelo che un po’ di emozioni ce l’ha date anche lui…

Ed infine…

Diamanti.
E poi, più nulla.

 

Giovedi si giuoca contro la Merkel.
Ha detto se vinciamo ci tiene nell’Euro.

 

E comunque, per quanto mi riguarda, per me siamo già Campioni d’Europa (mica sono italiano tanto per dire, eh?).

4 commenti to “[Euro 2012] Italia-Inghilterra: 4-2. La prossima volta avvisate prima.”

  1. asdrapoàafkeokceoròmdòoròocmkòo,eod
    no, niente, sono contento

  2. Comuuuunque..stavo pensando…. Ma Giggibufffon quante cavolo di partite ha finito ai rigori tra club e Nazionale? Cioè, io me so stufato de contarle…. E meno male che ai rigori in porta ce sta lui… Pensa se ce stava, che ne so, il povero Given dell’irlanda….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: