L’insostenibile leggerezza dello Zeman.

Uff.
Non so come iniziare, è sempre un macello in questi casi. Polemico o ironico?
Mi sento un misto tra Tonino Carino e Hitler prima di farsi crescere i baffetti; timido sorriso e odio vendicativo.

Zeman è come l’amore delle scuole medie. Quando non ce l’hai lo sogni, lo brami e inventi storie su come sarebbe potuto andare a finire; storie bellissime dove alla fine c’è sempre un’inquadratura da film con un tramonto alle spalle e un bacio mozzafiato.
E invece con il tuo amore delle medie non ti ci sei mai messo perchè oggi sai che non sarebbe mai potuto funzionare.
Certo è che quando lo rivedi anni dopo, anche se cambiato, tanti bei ricordi ti fanno il solletico al cuore e qualche farfalla torna a svolazzare nello stomaco.

Adesso, oltre ad una bella gastroscopia prenderei il mio amore delle medie per il sottomento e gli disegnerei un buco sulla fronte.

L'amore delle medie

L’amore delle medie

L’avevamo capito lo scorso anno che senza difesa non si può giocare in sere A. Avevamo colpevolizzato quel burino asturiano di Luis Enrique perchè metteva solo il massaggiatore (bendato) davanti al portiere.
Ce la siamo presa con la società perchè prima Rosella SenZi Vattene, vogliamo i soldi. Poi sono arrivati gli americani (o amerrigani) e “che palle sti americani senza cuore“.
Poi Pallotta si tuffa in piscina e dice “Foursa Roumah” e tutti a ridere come matti.
Poi gli americani hanno messo i soldi e “sì, siamo mediamente contenti“; in fondo meglio Lamela di Zamblera.
Poi “si, però, nzomma, coi dollari ci potevamo comprare Zamblera invece che Lamela
Poi via Luis Enrique e facciamo tornare il nostro amore delle medie.

Basta, grazie.
Basta.

L’ultima figuraccia con la Juventus ha scolpito sulla lapide del campionato che la Roma ha fallito, ha fallito da ora (e per adesso) tutto.
E  venitemi a dire che sono un catastrofista.
Pallotta s’è rintanato in Ammeriga, Piris gioca in difesa (pace all’anima di Kjiaer), Totti passeggia sui campi e Zeman tace in panchina.

Questa è la Roma di oggi, un conglomerato bituminoso di pischelli che sta imparando ADESSO a prendere le spallate in campo. Allievi che conoscono la Serie A perchè ci hanno giocato sulla playstation. E non hanno mai vinto manco in doppio.

Basta, grazie.

Le giovanili della AS Roma

C’è amarezza, rassegnazione e incazzatura ma soprattutto livore.
Adesso è tempo di speculazioni (in senso filosofico) da parte dei sapienti del calcio; analisi, valutazioni, giudizi & piagnistei.

Non so dove trovare conforto, se non nel Corriere dello Sport.it, l’unico sito porno che il firewall della redazione non blocca.

Youporn e Red Tube prendono materiale da qui.
Sono serio.

P.s.
(si, mi piacciono i piesse)

La prossima volta, se ci scappa, parliamo anche di qualche ex presidente juventino che ha perso un’ottima occasione per ficcarsi un tappo da damigiana in bocca.
In bocca.

Annunci

4 commenti to “L’insostenibile leggerezza dello Zeman.”

  1. sempre foursa roumah

  2. Se ti infilano tre pappine in meno di 10 minuti, significa che il problema non sono solo i teletubbies e che neppure Hegel e la sua supefilosofia di tesi/antitesi/sintesi ti può aiutare. E a niente valgono i “mea culpa” sociologico-calcistico di chi neppure con la Play Station ha mai giocato. Neppure con “Bobo Vieni” o “Gianluca Violli”. Non sarà mica che la Juve è più forte, nonostante il mazzo mediatico nel dimostare che s’era comprata ‘sto campionato e pure quell’altro? A Mughini l’ardua sentenza.

  3. Hello there! Do you know if they make any plugins to protect
    against hackers? I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked hard
    on. Any suggestions?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: