La Re-Muntada

Pensavo: glie lo dici tu a Silvio che quelli erano forti? Sta di là, al reparto di oftalmica.
Si, guarda, prendi il corridoio, la penultima stanza a destra, quella col vecchietto che si lamenta tutta la notte. No, non è lui il vecchietto… scemo! Ci credo che si lamenta c’ha un catetere che gli parte dall’esofago, poveraccio.

Dai su, seriamente; bussa prima di entrare che sennò quell’altro si sveglia e inizia a lamentarsi. Magari, non dirglielo subito però.

Se gli racconti una storiella zozza prima è meglio. Magari con qualche figone brasiliano, un cammello e tre facchini coreani, roba del genere.
Perchè lui non ha visto niente; non ha potuto. Dice gli bruciano gli occhi e li deve tenere chiusi.

E insomma, gli hanno fatto sentire una telecronaca di qualche tempo fa dove c’era Savicevic che segnava. Li per lì s’è un po’ insospettito poi gli hanno detto che se l’erano ricomprato e si è calmato. Anzi, s’è proprio fomentato. Dovessi sentire come strillava, in culo a quei beduini spagnoli mangia paellas.

Ha esultato come un bambino.
Tenero.

La soddisfazione, da sempre, è una cosa soggettiva.

La soddisfazione, da sempre, è una cosa soggettiva.

 

No, che ne so, meglio dirlo ad Adriano?
Boh, mi pare più razionale e ragionevole.
Anche se sembra abbia un pochino la faccia da cazzo è solo una questione di capelli, non ti tragga di inganno. Semplicemente, come molti altri, la resezione terminale del cranio ricorda un glande ma non c’è  niente da ridere. Ci si nasce così.

Vacci tu alle superiori con una testa a forma di pene, con i compagni di classe  che ti prendono per il culo e le amiche che ti bramano solo per la conformazione della fronte.

Eh. E' andata non troppo bene. Mi sa.

Eh. E’ andata non troppo bene. Mi sa.

S’è dovuto mettere un cappellino, s’è dovuto.
(Che poi gli si vede lo stesso la forma ma lui si sente più sicuro)

E comunque mi sa che pure Adriano c’è rimasto male. E ci credo: ti vedi quel nanetto argentino che tirava certe pezze che porca miseria il controllo antidoping se l’è conservate le urine, per studiarle e creare il Superuomo.

 

Roba dell’altro mondo, proprio.

Lui viene in pace ma con 4 pappine a partita

Lui viene in pace ma con 4 pappine a partita

E pure vero che dietro non aveva Tachtsidis a fare assist ma altra gente, generalmente più preparata a giocare a pallone, ma rimane comunque un rappresentante di un altro gioco del calcio.

Comunque, essendo sostanzialmente un tifoso delle squadre italiane (quando la mia sta a casa), mi spiace che il Milan abbia subìto questa (ri)monta tanto clamorosa. Sono serio.
Non fa mai bene sapere che per il calcio europeo siamo ancora i…

…ai sorteggi ci capita o  l’Inter o il Milan
Che culo! A noi mi sa che ci tocca qualche squadra ucraina
Aia… mi dispiace. Beh, in bocca al lupo allora”

Cose così.

Vabbè. Amico milanista, su la testa e fattene una ragione.
E te lo dico da romanista, abituato a fare uso abbondante di Crema Penaten (una mano santa, fidati. Fa passare il bruciore in poco tempo e ti lascia una fresca sensazione di pareggio).

C'è anche il tubetto salvaspazio. E' più comodo e si può portare anche in trasferta.

C’è anche il tubetto salvaspazio. E’ più comodo e si può portare  in trasferta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: